Pan di ciliegia, senza glutine

image

L’idea di questo pane è scaturita alla vista di un enorme cesto di ciliegie, depositato sulla soglia di casa mia da Rolando, un vicino molto gentile.
Tutte era quasi impossibile mangiarle senza che “invecchiassero” e ho pensato di cuocerne un po’.
Amo le ciliegie cotte, con quello sciroppo …confortevole sia caldo che freddo.
Sopporto anche i noccioli……perché snocciolare qualche chilo di ciliegie non è cosa da poco e queste erano anche piccole, buone ma piccole e poi si sa che cotte intere rendono meglio in sapore.
L’idea è partita dall’abbondanza di ciliegie, ma vale la pena acquistarle appositamente per preparare questo pane.

Ps: al posto di panini va bene anche un pane in cassetta: tagliato a fette per la colazione del mattino non è niente male.
Ho preferito non abbondare con lo sciroppo di agave ma se si vuole un pane dolce meglio raddoppiarne la dose.

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

700 g di ciliegie
Il succo di un limone
Tre cucchiai di sciroppo di agave

550 g di farina Pane e Pizza Molino Dallagiovanna
400 g di sciroppo di ciliegie
20 g di sciroppo di agave (di più se si vuole un pane più dolce)
40 g di olio di mais bio spremuto a freddo + poco per ciotola e pellicola
5 g di lievito di birra fresco
150 g di ciliegie cotte snocciolate
8 g di sale

PROCEDIMENTO RICETTA:

Lavare le ciliegie e togliere il gambo.
Metterle in un tegame con il succo e la buccia del limone (senza la parte bianca) e tre cucchiai di sciroppo di agave.
Mescolare e cuocere a fuoco moderato per circa 35-40 minuti.
Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare le ciliegie nel loro sciroppo.

Sciogliere il lievito fresco in 200 g di sciroppo di ciliegia raffreddato, aggiungere 100 g di farina, mescolare, coprire e lasciar fermentare per 30-40 minuti.
Dopo questo tempo il composto sarà aumentato e presenterà delle bollicine in superficie.

Nel frattempo togliere il nocciolo alle ciliegie: basta un semplice coltellino.

Nella ciotola impastatrice mettere la farina rimasta (450 g), lo sciroppo di agave, il restante sciroppo di ciliegie (200 g), il poolish e fare qualche giro con il gancio; aggiungere a filo l’olio, le ciliegie snocciolate e per ultimo il sale.

Impastare per qualche minuto poi trasferire il composto in una ciotola unta con olio.

Coprire con la pellicola (passare un filo di olio anche su questa così l’impasto, crescendo, non si attacca) e mettere a lievitare in forno con la sola lucina accesa.

Quando il composto sarà raddoppiato (circa 2 ore e mezza), capovolgerlo sulla carta da forno o sulla spianatoia cosparsa di poca farina, lavorare brevemente e formare un filone.

Tagliare in diversi pezzi, dare una forma a piacere e decorarli con qualche ciliegia denocciolata.

Lasciar riposare i panini fin che il forno arriva a temperatura e cuocere a 250 gradi per 10 minuti, poi abbassare a 200 e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

Sfornare e lasciar raffreddare: croccante fuori, morbido, profumato e di un bellissimo colore dentro!

4 thoughts on “Pan di ciliegia, senza glutine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...