I panettoncini sprint di Anna Moroni, ma senza glutine

image

Quando il tempo a disposizione è poco, molto poco, ma non vogliamo rinunciare al piacere di un piccolo regalo fatto col cuore per i nostri amici, in particolar modo per quelli celiaci, possiamo preparare dei panettoncini senza glutine, veloci e senza dubbio apprezzati.
La ricetta è di Anna Moroni, personaggio televisivo e cuoca di indiscussa popolarità e anche se ho modificato tanti ingredienti, questi panettoncini rimangono sempre accattivanti e gustosi.
Le mie modifiche riguardano il burro (sostituito con olio di mais), lo zucchero semolato (sostituito con sciroppo di agave), il mandarino (sostituito con l’arancia) e ovviamente la farina che per me è senza glutine.
Le mie scorze di arancia candita sono home made:
https://stellasenzaglutine.com/2013/04/10/scorze-di-arancia-candite-home-made-senza-glutine-le-ultime-della-stagione/
in caso contrario controllare che non contengano glutine, come la maggior parte di quelle in commercio.

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA (tra parentesi quelli originali):

3 uova
70 g di olio di mais bio (100 g di burro morbido)
160 g di sciroppo di agave (200 g di zucchero semolato)
350 g di farina Mix C Schär (farina 0)
130 g di latte intero
scorza grattugiata di una arancia (mandarino)
succo di 1/2 arancia (2 mandarini)
scorza grattugiata di un limone
1 bustina di lievito per torte salate**
100 g di scorze di arancia candita** tritata a coltello (frullata)
100 g di uvetta ammollata nel brandy
Lamelle di mandorla

** Prodotti a rischio per il celiaco: verificare in etichetta se prodotto idoneo, quindi con il claim “senza glutine”, oppure consultare il prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia

PROCEDIMENTO RICETTA:

Lavare sotto l’acqua corrente l’uvetta e metterla ad ammollare nel brandy.
Nella ciotola della planetaria lavorare con le fruste i tuorli con 100 g di sciroppo di agave.

Quando è spumoso aggiungere a filo l’olio di mais.

Profumare con la buccia grattugiata degli agrumi.

Unire la farina mescolata al lievito, il latte ed infine il succo di 1/2 arancia.
Unire anche le scorze di arancia candite tritate e l’uvetta scolata dal liquore.

In una ciotola montare gli albumi a neve e prima che siano del tutto sodi aggiungere a filo i restanti 60 g di sciroppo di agave.

Incorporare gli albumi delicatamente al composto precedente.

Riempire gli stampi due dita sotto del bordo e distribuire sulla superficie qualche lamella di mandorla.
Cuocere in forno caldo statico a 160-170 gradi per circa 35 minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...