Spätzle senza glutine agli spinaci di Cristian Bertol

image

Che a me lo chef Cristian Bertol piaccia lo sanno anche le pietre.
Quando presenta le sue ricette il silenzio è d’obbligo: c’è sempre da imparare!
Lo sa anche il capitano ormai e si è rassegnato. Vedo il suo pensiero materializzarsi nella nuvoletta: è in arrivo una nuova ricetta da sperimentare!
Gli spätzle non sono una novità in casa mia.
Io li adoro: funghi porcini freschi, panna e speck, come ce li hanno fatti conoscere tanti anni fa a Dro, nel trentino, ancor prima dell’avvento della celiachia.
Li preparo spesso da allora, senza glutine e con gli spinaci lessati e tritati ma con lo spinacino fresco …mai! Così li ha presentati Cristian, e io li provo!!
L’attrezzo per passarli ce l’ho da sempre. É un po’ invecchiato, adesso se ne vedono in commercio in acciaio, belli lustri ma questo è un cimelio e si lava solo a mano, guai a metterlo nella lavastoviglie!
Ho faticato parecchio a trovarlo, qui manco sapevano cos’era!
Sono veloci da fare, o forse io ho la mano e non mi spavento se mi rimane poco tempo prima della cena: non a pranzo, ma la sera voglio provarli.
Mi basta mettere a riposare l’impasto il tempo di una doccia e poi si cuoce: è un bel rito, molto particolare, fa tanto …casa.
Era piaciuto molto agli amici di turno quella volta che li preparai per loro…ricordi molto belli…speriamo non restino tali…

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza frutta secca, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

2 uova
150 g di farina Mix di farine naturali per pasta all’uovo
60 g di latte (nella ricetta originale 50)
150 g di spinacini freschi
sale q.b.
Olio evo (burro nella ricetta originale)
speck a fette (consultare il prontuario AIC Associazione Italiana Celiachia)
Salvia e rosmarino
Dado granulare (consultare il prontuario AIC Associazione Italiana Celiachia)
* https://stellasenzaglutine.com/2013/04/25/i-mix-di-farine-senza-glutine/

PROCEDIMENTO RICETTA:

Impastare la farina con le uova, il latte e gli spinacini crudi tritati finemente a mano.
L’impasto non deve essere né troppo liquido né troppo sodo e queste dosi di Cristian sono perfette.
Mettere la pastella a riposo per una mezz’oretta.

Preparare il condimento: tagliare lo speck a listarelle sottili e metterlo a rosolare in una padella con olio, salvia e rosmarino.
Aggiungere poca acqua, una punta di dado granulare e lasciare cuocere qualche minuto.
Questo è il mio modo per non usare il burro. Il condimento risulta molto gradevole per la presenza della salvia e rosmarino e lo speck aggiunge una nota montana.
Bertol li condisce con burro e speck abbrustolito.

Mettere il composto ottenuto nell’apposito attrezzo per gli spätzle, farlo cadere in una pentola con acqua bollente salata spostando avanti e indietro la parte superiore scorrevole e cuocere qualche minuto, fin che vengono a galla.
(La mano che si vede al lavoro è quella del capitano: ancora non ho abbandonato il suo aiuto prezioso).

Scolare gli spätzle con la schiumarola e insaporirli nel condimento preparato per qualche minuto.
Quanto ci piacciono!!

2 thoughts on “Spätzle senza glutine agli spinaci di Cristian Bertol

  1. Mi sai dire qual’è quel cuoco che non sia il tuo prefareito? Anchio adoro Bertol e non sopporto che sia bistrattato da una certa sottuttoio della prova del cuoco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...