Biscotti di frolla montata, senza glutine, senza burro e con solo albumi

image

Questa ricetta ha una lunga storia: l’ho avuta da una conoscente, ma è di una certa Daria, che l’ha passata a una tale Lucia, che a sua volta l’ha passata alla mia conoscente e ora è finita nella mia cucina per essere “sglutinata”.
È cominciato tutto con la necessità di smaltire degli albumi.
Qualche chiacchiera tra “comari” o meglio “rasdóre” visto che siamo a Mantova, ed è saltata fuori questa ricetta: me la lascio scappare? Non sia mai!!

Questo tipo di pasta frolla montata con albumi e burro viene definita “frolla viennese”, ma con l’olio non saprei come chiamarla.
La frolla montata ha generalmente una consistenza morbida e si usa mettere nel sac à poche o nello spara biscotti, ma la mia frolla non è così morbida, anche se per realizzare i biscotti ho usato la tasca da pasticcere, più che altro per velocizzare.
Avrei potuto renderla più morbida aggiungendo un po’ di latte, magari latte di mandorla o di riso, ma ho preferito fare una frolla abbastanza compatta che, volendo, si può anche plasmare con le mani.
Ho sostituito lo zucchero con una quantità minore di miele, se si preferisce un biscotto più dolce basta aumentarne la dose.
Per rendere più soffice ed elastico l’impasto ho usato il Mix Xantano della Nutri Free: facile preparare i biscottini, morbida la consistenza finale.
Su alcuni, per renderli più sfiziosi, ho messo dei pinoli: ci stanno bene!
Se conservati in una scatola di latta si mantengono per diverso tempo….basta non offrirli ad ogni occasione, come ad esempio per i caffè con le amiche: questi biscotti light….non hanno scampo!

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI:

3 albumi (120-130 g circa)
180 g di miele
450 g di farina senza glutine Mix Dolci Nutri Free
10 g di Mix Xantano Nutri Free
200 ml di olio di semi di mais
un pizzico di sale
scorza di un limone grattugiata
Semini di una bacca di vaniglia
12 g di lievito per dolci**
Pinoli

** Prodotto a rischio per il celiaco: verificare in etichetta se prodotto idoneo, quindi con il claim “senza glutine”, oppure consultare il prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia

PROCEDIMENTO RICETTA:

Nella ciotola del robot montare con la frusta il miele con l’olio per tre, quattro minuti.

Aggiungere gli albumi e montare per qualche altro minuto poi unire il sale, la scorza grattugiata del limone e i semini della bacca di vaniglia.

Setacciare la farina con il lievito, il Mix Xantano e aggiungere poco alla volta, continuando a mescolare con la foglia.

Quando il composto si è ben amalgamato si possono realizzare subito i biscotti, senza far riposare l’impasto: questo tipo di pasta frolla non ha bisogno di riposo.

Riempire il sac à poche con il composto e tagliare il fondo della sacca a circa un centimetro e mezzo dal fondo o comunque in modo da ottenere un foro abbastanza grande per far passare il composto senza troppa fatica.
Far uscire il rotolino di pasta su una carta da forno, tagliare i biscotti e dare la forma preferita.
Facoltativi i pinoli.

Mettere i biscotti in frigo a stabilizzarsi per 15-20 minuti (forse, data la consistenza, non è necessario, ma li ho messi ugualmente).

Cuocere in forno caldo, statico a 180 gradi per 15 minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...