Pizza dei marinai senza glutine, poco lievito e sempre in padella!

image

Voglia di pizza, ma troppo caldo per accendere il forno? Facciamo la pizza in padella, quella dei marinai.
Dopo la pizza in padella con lievito madre:
https://stellasenzaglutine.com/2013/08/04/pizza-dei-marinai-con-lievito-madre-senza-glutine-ovvero-in-padella/
proviamo questa, con poco lievito, veloce e molto, molto appagante!!
Si può scegliere: pizza alta e soffice o sottile e croccante, sempre buonissima e si possono fare diversi panetti, tenerli in frigorifero per 2-3-4 giorni e preparare una pizza diversa ogni giorno, velocemente, senza accendere il forno, proprio quello che ci vuole con il caldo dell’estate!

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

600 g di farina senza glutine Pane e Pizza Grano Zero Molino Pasini
350 g di acqua
5 g di lievito di birra
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
5 g di sale

Per il condimento:

Pomodorini datterini
Origano secco
Mozzarella
Sale
Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO RICETTA:

Nella ciotola del robot mettere: l’acqua, il lievito, la farina e l’olio.

Fare qualche giro con il gancio, aggiungere il sale e impastare a velocità sostenuta per qualche minuto.

Trasferire l’impasto sulla spianatoia cosparsa di poca farina e lavorare brevemente con le mani.

Dividere in 4 parti, formare dei panetti, avvolgere nella pellicola quelli che non servono e metterli in frigorifero, dove si possono tenere per qualche giorno. Lievitano anche al freddo.

Stendere ogni panetto su carta da forno leggermente unta (oppure su un piatto ma sempre unto con olio), coprire e mettere a lievitare fino al raddoppio in un posto caldo (sicuramente in questa stagione non manca) oppure, se preparata in anticipo, mettere in frigorifero, con l’accortezza di toglierla dal freddo una mezz’ora prima di cuocerla.

Ungere una padella antiaderente, scaldarla per bene, trasferirvi la pizza, abbassare la temperatura e cuocere per 3-4 minuti.

Capovolgere la pizza e farcire con la mozzarella a dadini e i pomodorini saltati brevemente in padella con olio, origano e sale.

Coprire con un coperchio, proseguire la cottura per altri 3-4 minuti ed ecco pronta una pizza davvero speciale!

~~~~~ ~~~~~ ~~~~~ ~~~~~ ~~~~~ ~~~~~

Dopo 4 giorni di sosta del panetto in frigorifero: pizza sottile e croccante.

Con il mattarello stendere il panetto su un foglio di carta da forno leggermente unta con olio.

Scaldare una padella grande e procedere come per la precedente pizza alta e soffice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...