Quanti modi di fare e rifare: Pilzgröstl senza glutine, con funghi, patate e mele

image

Mese di ottobre, tempo di funghi!
Questa volta è la mia cucina che si allarga per ospitare “Quanti modi di fare e rifare” e chi vorrà reinterpretare la rosticciata altoatesina:

https://stellasenzaglutine.com/2014/06/17/pilzgrostl-rosticciata-senza-glutine-con-finferli-e-speck/

Anch’io mi sono “rifatta” con una versione leggermente diversa dalla precedente: ho usato un mix di funghi surgelati, mele e ovviamente patate.
Ho omesso lo speck, trasformando il pilzgröstl in una ricetta vegetariana, senza venir meno alla territorialità di questa preparazione: anche la mela è un prodotto tipico dell’ alto Adige.
L’asprigno della mela verde non sta per niente male!

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

Patate
Mele Granny Smith
Funghi surgelati misti
Aglio
Cipolla
Sale e pepe nero
Semi di cumino
Vino bianco
Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO RICETTA:

Lavare, lessare le patate, scolarle e lasciarle raffreddare.

Lavare brevemente i funghi surgelati sotto l’acqua corrente e tamponarli con una carta assorbente.

In un tegame insaporire qualche cucchiaio di olio con uno spicchio di aglio.

Togliere l’aglio dorato, versare i funghi, spadellarli a fuoco alto per qualche minuto poi sfumare con poco vino bianco.
Salare e continuare la cottura per circa 10 minuti.

Sbucciare le patate e tagliarle a pezzetti; lavare le mele, togliere il torsolo e fare dei pezzetti pressappoco uguali.

In un tegame rosolare nell’olio qualche rondella di cipolla, aggiungere le patate, le mele, una spolverata di semi di cumino e proseguire la cottura .

Quando mele e patate saranno ben rosolate, unire i funghi, aggiustare di sale e pepe e mescolare: il pilzgröstl vegetariano è pronto!

18 thoughts on “Quanti modi di fare e rifare: Pilzgröstl senza glutine, con funghi, patate e mele

  1. Buona domenica cara Maria Giovanna!
    Siamo giunti all’appuntamento di ottobre nella grande, meravigliosa cucina aperta di quanti modi di fare e rifare! Come passa in fretta il tempo..sembra ieri che abbiamo iniziato il menù 2015… ancora un paio di ricette e saremo pronti per iniziare quello per il 2016!
    Cuochina, Anna e Ornella, ti ringraziano di cuore per averci ospitato tutti nella tua bellissima cucina gluten free e per aver preparato e condiviso la nuova stupenda e golosa versione dei Pilzgrostl o rosticciata!
    Il prossimo mese saremo dalla Cuochina Ornella per fare i Kanelsnurrer! Ti aspettiamo!

    Un abbraccio
    Cuochina

  2. Oddio le mele…. le adoro in ogni modo, e non avrei mai pensato di metterle in un piatto simile ma…. non è mai troppo tardi 🙂
    Grazie per questa bella ricetta.

  3. Cara Maria Giovanna, prima di tutto grazie per l’ ospitalità. A di poco buonissima questa ricetta l’ ho fatta già 2 volte e sono certa che la rifarò, siccome questo tipo di ricette ci piace un sacco. Poi ho preso tante idee dalle amiche dei Quanti, la prossima provo ad abbinarla all’ uovo fritto o alle salciccie.
    Un abbraccio e alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...