Quanti modi di fare e rifare: Gnocchi di fagioli cannellini, anche senza glutine

image

Mese di maggio: per “Quanti modi di fare e rifare” a casa di Solema, del blog “la cucina di Nonna Sole”, che ci insegna questa sfiziosa e insolita ricetta di gnocchi, vegetariana.
Dice Solema:
“Questa ricetta è veloce se si fa con i cannellini in scatola, come spiega Marco Bianchi* nel suo blog e nelle sue pubblicazioni. Si possono tranquillamente usare, l’importante è leggere l’etichetta e sincerarsi che ci sia solo acqua e sale, sgocciolarli bene e sciacquarli”.

Io ho usato i fagioli cannellini secchi (prima dell’arrivo del caldo voglio liberare la mia dispensa) ma temo di aver commesso un errore: per paura di cuocerli troppo li ho tenuti piuttosto….al dente e così, frullandoli, mi hanno dato una crema un po’ granulosa.
Quando lesso i fagioli, li tengo sempre piuttosto sodi, ma in questo caso avrei dovuto cuocerli dieci minuti di più, ma gli gnocchi sono venuti ugualmente molto buoni, solo non perfettamente lisci….

Grazie Solema, è una ricetta che sicuramente rifarò, magari provando a cuocere di più i cannellini!

Per sapere di Marco Bianchi:
https://stellasenzaglutine.com/?s=Marco+Bianchi&submit=Cerca

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI:

500 g di fagioli cannellini pesati lessati
80 g di farina di Grano Saraceno Nutri Free
10 cucchiai di acqua di cottura dei fagioli
Alloro
Sale e pepe nero

Per condire:
Profumi freschi: timo, alloro, basilico, maggiorana, origano (tutti quelli che ho trovato nel mio giardino)
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe nero

PROCEDIMENTO RICETTA:

Lessare i fagioli cannellini in abbondante acqua e alloro, dopo averli tenuti in ammollo per una notte.
Salarli solo poco prima di terminare la cottura.

Passarli al setaccio o con il mixer a immersione (come ho fatto io), riducendoli a crema.

Salare, pepare e aggiungere gradatamente la farina (non metterne troppa, altrimenti si fa molta fatica a confezionate gli gnocchi.

Formare dei rotolini e tagliarli come gli gnocchi di patate.

Lessarli in acqua bollente salata e toglierli quando vengono a galla.

In una padella insaporire qualche cucchiaio di olio con tutti i profumi.

Versarvi gli gnocchi e saltarli per qualche minuto aggiungendo un po’ della loro acqua di cottura.

Quando il sughetto si sarà addensato e avrà profumato gli gnocchi, sono pronti per la tavola!

14 thoughts on “Quanti modi di fare e rifare: Gnocchi di fagioli cannellini, anche senza glutine

  1. Eccoci a maggio, ben ritrovata Maria Giovanna cara! Oggi nella meravigliosa cucina di quanti modi di fare e rifare, si gustano gli gnocchi di fagioli!!
    Io Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziamo per aver preparato e condiviso questa tua personale, fantastica versione. Ti aspettiamo da Fabiana il 14 giugno alle ore 9:00 con i Patties di merluzzo

    Un abbraccio
    Cuochina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...