Tronchetto di Natale senza glutine

image

Tronchetto di Natale, più propriamente “Bûche de Noël” trattandosi di un dolce tipico della tradizione natalizia francese, inventato da un pasticcere nel 1945.
Riprende nella forma il ceppo di legno che, nella tradizione di molti paesi del nord europa, veniva estratto dalla parte più grossa dell’albero e conservato in attesa della vigilia di Natale, quando si accendeva e si lasciava ardere fino a capodanno.
Per questo motivo il legno usato proveniva da alberi come la quercia o il castagno, che assicurano una lunga combustione.
Con le sue ceneri si facevano riti propiziatori per proteggere i raccolti e la famiglia.
Manteniamo viva simbolicamente questa tradizione gustandoci un pezzetto di tronco….un pezzetto di Bûche de Noël, il nostro rito propiziatorio per proteggere tutti i nostri cari!

DIFFICOLTÀ: media

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

Per il pan di spagna:

4 uova
90 g di zucchero
100 g di fecola di patate (vedere prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia)
100 g di farina FibrePast Farmo
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito per dolci (vedere prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia)
1 vanillina consentita o i semini di una bacca di vaniglia

Per il ripieno:

150 g di marron glacés (vedere prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia)
100 g di nocciole
100 g di mandorle
2 cucchiai di Crema di marroni (vedere prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia)
1/2 bicchiere di marsala secco

Per la finitura: 

200 g di cioccolato fondente
1 cucchiaio di olio
Il succo di una arancia
Zucchero a velo (vedere prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia)

PROCEDIMENTO RICETTA:

Montare a neve gli albumi con metà dose di zucchero.

Sbattere i tuorli con la rimanente parte di zucchero, aggiungere il latte e le farine setacciate con la vanillina e il lievito.

Unire delicatamente a questo composto gli albumi.

Foderare una teglia con carta forno e distribuirvi il composto.

Cuocere in forno statico a 160 gradi per 18 minuti.

Togliere dalla teglia e appoggiare il Pds con la sua carta forno su un canovaccio umido per 4/5 minuti.

Ritagliare una carta forno più grande del Pds, appoggiarla sullo stesso, capovolgere e togliere delicatamente la carta della cottura.

Arrotolare di nuovo e lasciar raffreddare.

Tritare i marron glacés, le nocciole, le mandorle, aggiungere la crema di marroni e il marsala. 

Distendere il Pds, ricoprirlo con la farcia preparata e arrotolare aiutandosi con la carta forno.
Mettere in frigorifero per una mezz’ora.

Nel frattempo sciogliere a bagnomaria o nel microonde il cioccolato con il succo di arancia.

Attendere che la crema si raffreddi un poco.

Togliere dal frigorifero il tronchetto e tagliare le estremità in maniera obliqua.
Trasferire il dolce sul piatto di portata.

Applicare i pezzetti di dolce tolti dalle estremità per simulare dei rami.
A me è rimasto un solo ramo: qualcuno ha pensato che era il caso di fare un primo assaggio….

Coprire con il cioccolato fuso e incidere delle striature usando una forchetta per imitare il tronco.

Una spolverata di zucchero a velo per simulare la neve e….buon Natale a tutti!!

4 thoughts on “Tronchetto di Natale senza glutine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...