La “nonfrittata” di Marco Bianchi, anche senza glutine!

image

Lasciamo che sul web imperversi la discussione sull’opportunità di definirla frittata anche se dell’uovo non c’è nemmeno l’ombra e sglutiniamo questa ricetta di Marco Bianchi*, cosa che risulta assai facile: basta usare una farina di ceci “sicura” per i celiaci.
Gustiamocela e lasciamo da parte le polemiche perché, come dice Marco Bianchi :
“Questo piatto è Bello&Buono, ma soprattutto ha il Gusto Giusto!”

Ps: La quantità di acqua deve essere sempre il doppio della quantità di farina e gli aromi, ovviamente, sono a discrezione del proprio gusto e della disponibilità del giardino (o dispensa).
I pomodorini, un pensiero dell’ultimo momento: mi piaceva avere una nota di colore!
Per la cottura meglio usare una padella antiaderente: la “nonfrittata” scivolerà perfettamente sia quando si deve girare (con l’aiuto di un piatto o di un coperchio oppure, se si è esperti o temerari, al volo), che quando è cotta.
Non c’è bisogno di coprire, non essendoci uova non gonfia affatto, mentre è importante girarla solo quando si è completamente rappresa sul lato a contatto con il tegame e non troppo liquida in superficie.

Per sapere di più di Marco Bianchi:
https://stellasenzaglutine.com/?s=Marco+Bianchi&submit=Cerca

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

100 g di farina di ceci**
200 g di acqua
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Erba cipollina e origano (freschi, del mio giardino)
Pomodorini pachino
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

** Prodotti a rischio per il celiaco: verificare in etichetta se prodotto idoneo, quindi con il claim “senza glutine”, oppure consultare il prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia

PROCEDIMENTO RICETTA:

In una ciotola stemperare la farina di ceci con l’acqua.

Aggiungere un pizzico di sale, una macinata di pepe nero e due cucchiai di olio.

Mescolare bene poi aggiungere l’erba cipollina tagliata a pezzetti e le foglioline di origano.

Mettere la pastella a riposare.

Nel frattempo tagliare la cipolla e appassirla in un tegame con un po’ d’acqua.

Dopo 10 minuti circa, quando la cipolla è quasi cotta, aggiungere i pomodorini tagliati a metà e un filo di olio.

Proseguire la cottura per altri cinque minuti poi aggiungere la pastella di ceci.

Cuocere la nonfrittata 7-8 minuti per lato, a fuoco medio.

Quando la “nonfrittata” avrà fatto una invitante crosticina dorata su entrambi i lati, capovolgere su un piatto da portata e servire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...