Ventaglio di melanzane al forno, senza glutine

image

Le melanzane, uno tra gli ortaggi più versatili in cucina, si trovano tutto l’anno, ma le migliori sono quelle di stagione, cioè quelle dell’estate.
Le melanzane non sono veri ortaggi, ma bacche della famiglia della solanacee e sono originarie dell’India, dove vengono preparate in tanti modi e condite con molte spezie.
Questa ricetta, che ho ribattezzato “ventaglio di melanzane” per la sua particolare forma, è molto gustosa e leggera.
A differenza della ricetta originale, che ho preso dalla rivista “Cucinare Bene”, non ho usato il prosciutto cotto per farcire le melanzane. Ho preferito portare in tavola un piatto semplice e vegetariano.
Per insaporire l’olio ho seguito i consigli dello chef Fabio Campoli.

Ps: se rimane dell’olio al profumo di aglio, aggiungere un peperoncino e condire “due spaghi”.

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

Melanzane
Pomodori
Mozzarella
Aglio
Olio extravergine di oliva
Sale

PROCEDIMENTO RICETTA:

In una pentola portare a bollore abbondante acqua leggermente salata.

Lavare le melanzane, immergerle nell’acqua in ebollizione e lessarle per cinque minuti: devono risultare leggermente intenerite.

Scolarle e tamponarle con un telo o con carta assorbente.

Scolare, tamponare la mozzarella, tagliarla a fette non troppo spesse e dividerle a metà.

Lavare i pomodori e tagliarli a fette.

Versare abbondante olio in un tegame, unire l’aglio, coprire e scaldare a fuoco dolcissimo, senza soffriggere.

Togliere dal fuoco e lasciar riposare in modo che l’olio possa catturare tutto il profumo dell’aglio.

Tagliare le melanzane a fette per il lato lungo, a ventaglio, senza staccarle dal picciolo.

Ungere una pirofila con l’olio al profumo di aglio e disporvi le melanzane leggermente aperte, a ventaglio.

Sistemare, tra le fette di melanzane, mozzarella e pomodoro, alternando a piacere.

Terminare con una macinata di sale e con l’olio profumato.

Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...