Il crumble di mele di Marco Bianchi ma… senza glutine

image

Quando si parla di “crumble” si pensa a friabili briciole burrose che ricoprono frutta profumata e zuccherosa.
L’idea è di una torta all’incontrario, una sbrisolona con sorpresa: questo è il crumble (briciola) nato in Inghilterra, durante la seconda guerra mondiale.
Esistono due versioni del piatto: dolce o salata. La più diffusa è quella dolce.
Dal libro “Io mi muovo” di Marco Bianchi* questo crumble leggero, da gustare nella stagione fredda, come suggerisce l’autore, ma posso garantire che anche in questo periodo non è per niente male (da provare con le pesche noci, senza togliere la buccia).
È un dolce al cucchiaio che si presta a monoporzioni, cucinate in piccole cocotte.
In questo caso non serve rivestirle con carta da forno.
Oltre a “sglutinare” la ricetta con farine senza glutine, ho usato il miele al posto dello zucchero mascobado e ho aggiunto un pizzico di vaniglia in polvere che ci sta molto bene.
Dessert sano, leggero e molto, molto goloso nonostante l’assenza del burro!

Ps: il crumble non è un “soggetto” facile da fotografare ma….provatelo e non lo dimenticherete facilmente!

Per sapere di Marco Bianchi:
https://stellasenzaglutine.com/?s=Marco+Bianchi&submit=Cerca

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

50 g di farina senza glutine Farmo Fibrepast
70 g di farina senza glutine Mix Pane Rustico Schär
20 g di farina di mais per Polenta Taragna**
40 g di noci tritate
40 g di mandorle tritate
1 cucchiaino di lievito per dolci**
40 g di miele di arancio (50 g di zucchero di canna mascobado)
50 g di olio di mais
20 g di latte di soia**
1 mela, 1 pera, con la buccia
Un pizzico di vaniglia in polvere Rapunzel
Cannella in polvere**

** Prodotti a rischio per il celiaco: verificare in etichetta se prodotto idoneo, quindi con il claim “senza glutine”, oppure consultare il prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia

PROCEDIMENTO RICETTA:

Tagliare mela e pera a cubetti piccoli e metterli in una teglia rivestita con carta da forno, ricoperti da una abbondante spolverata di cannella.

Preparare il crumble con le farine, la vaniglia, il lievito, il miele, le noci, le mandorle, l’olio e il latte.

Lavorare l’impasto con le mani e versarlo sulla frutta a cubetti.

Cuocere con forno statico a 180 gradi per 35-40 minuti, poi si può scegliere di gustarlo tiepido o freddo: sempre superlativo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...