Zuppa di pesce vista mare di Gianluca Nosari

image

Ricetta dal format Vista Mare di Alice tv, con gli chef Gianluca e Cristiano Nosari.
Seguo Gianluca da tanti anni, le sue ricette con il pesce sono state le fondamenta della mia cucina marinara.
In questa ricetta ho fatto qualche personale, necessaria variazione.
Innanzitutto niente crostacei all’infuori di qualche cannocchia messa solo all’ultimo e dopo aver tolto la mia parte (sono allergica ai crostacei).
In secondo luogo (a richiesta) niente pesci con le lische: non avevo tempo di sfilettare e mi sono accontentata della coda di rospo o rana pescatrice che ha una sola lisca centrale molto più simile ad un osso.
Si toglie facilmente e serve, in mancanza di altri scarti, per fare il fumetto.
Ho fatto una zuppa molto veloce, con pochi pesci ma non per questo meno gustosa.
Nella zuppa ci piace tuffare i crostini di pane, ovviamente gluten free, tostati in padella o al forno, ragion per cui non la tengo mai troppo asciutta e il fumetto di pesce lo uso tutto.

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE :
senza glutine, senza uova, senza frutta secca, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI:

Per il fumetto di pesce:
Mezza patata
Una carota
Mezza cipolla
Una costa di sedano
Scarti del pesce a disposizione nella ricetta
Uno spicchio di aglio
Un litro di acqua

Per la zuppa:
Rana pescatrice o coda di rospo (la mia senza testa)
Seppie, calamari, totani
(Cannocchie: solo per i non allergici ai crostacei)
Cozze, vongole e fasolari
Olio extravergine di oliva
Aglio, peperoncino
Un bicchiere di vino bianco secco
Pomodori pelati
Sale

Per i crostini:
Tagliare a cubetti delle fette di pane senza glutine, ottimo il pancarrè

https://stellasenzaglutine.com/2013/07/19/facciamo-il-pancarre-senza-glutine-con-la-macchina-del-pane/

PROCEDIMENTO RICETTA:

Lavare e tagliare seppie, calamari e totani.

Pulire la coda di rospo, lavarla, privarla della lisca centrale e tagliare la polpa a pezzetti.

Preparare il fumetto di pesce con acqua, tutte le verdure e gli scarti del pesce a disposizione, in questo caso solo la lisca della coda di rospo e far bollire per 15/20 minuti.

In un tegame preparare il fondo di olio, aglio e peperoncino e scaldare per dare sapore all’olio.

Togliere aglio e peperoncino, aggiungere i pesci, rosolare a fuoco vivace e sfumare con il vino bianco.

Quando il vino è evaporato aggiungere i pelati e un mestolo di fumetto caldo.
Regolare di sale, abbassare la fiamma e proseguire la cottura.

Se la zuppa dovesse asciugare troppo, aggiungere del fumetto.

Per chi non ha problemi di allergia, lavare le cannocchie e metterle nella zuppa 5 minuti prima del termine della cottura.

Lavare i molluschi in acqua corrente, scolare e mettere in un tegame con un filo di olio e due spicchi di aglio.
Coprire e farli aprire a fuoco vivace.

A questo punto i molluschi andrebbero aggiunti e mescolati alla zuppa di pesce.
Io preferisco portarli in tavola separatamente ed ognuno aggiunge a piacere.

Accompagnare la zuppa con cubetti di pane tostato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...