Barrette energetiche senza glutine di Marco Bianchi

image

Tornando in auto dalla spesa, in compagnia di RTL 102.5, ho sentito Marco Bianchi, esperto di sana alimentazione nonché divulgatore scientifico della Fondazione Veronesi, spiegare la sua ricetta di barrette energetiche.
Lo chef-scenziato del terzo millenio (così è stato definito) precisa che se uno sportivo si nutre correttamente non ha bisogno di troppi integratori però le barrette possono servire per un calo energetico durante un allenamento o per recuperare il post allenamento.
Questa è una ricetta gustosa, sana e veloce, con i giusti ingredienti per restare in forma quando si fa movimento e quindi vedo di renderla idonea anche a chi ha problemi con il glutine.
Ho tolto dagli ingredienti della ricetta originale avena e farro (non adatti ai celiaci) e aggiunto semi di zucca e di girasole (ottimi integratori nella dieta senza glutine), pistacchi e pinoli e, non avendo albicocche disidratate (al primo posto nella prossima nota spese), ho messo le prugne secche.
Queste barrette sono talmente gustose che invitano a fare sport per poterle mangiare senza sensi di colpa!

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza uova, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

Noci
Nocciole
Pinoli
Pistacchi
Uvetta
Semi di lino**
Semi di girasole**
Semi di zucca**
Riso soffiato** (vedere prontuario AIC Associaz. Italiana Celiachia
Prugne secche
Miele
Acqua

** Prodotti a rischio per il celiaco: verificare in etichetta se prodotto idoneo, quindi con il claim “senza glutine”, oppure consultare il prontuario AIC Assoc. Italiana Celiachia

PROCEDIMENTO RICETTA:

Mettere nel boccale del mixer tutta la frutta secca, l’uvetta (lavata), il riso soffiato e tritare.

Aggiungere qualche cucchiaio di miele (io ho usato miele di arancio) e poca acqua e frullare di nuovo per amalgamare: si ottiene una specie di “mappazzone” (se non ricordo male Marco o i conduttori della trasmissione radio hanno usato scherzosamente questo termine per indicare il risultato).

Trasferire l’impasto in una ciotola e aggiungere le prugne a pezzetti.

Amalgamare e distribuire in una latta ricoperta con carta forno.
(Bagnare la latta per far aderire la carta forno).

Livellare l’impasto ricoprendo con altra carta forno e pressando con un mattarello.

Cuocere a 180 gradi per 18 minuti.

Togliere dal forno e tagliare le barrette nella forma che si preferisce.

Si mantengono per alcune settimane conservate in un vaso di vetro o in una scatola di latta.

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
Nuova versione con altri ingredienti preziosi per la salute:
https://stellasenzaglutine.com/2016/04/03/remake-delle-barrette-energetiche-senza-glutine-di-marco-bianchi/