Crema di porri senza glutine con maltagliati al sesamo e pepe nero

image

La ricetta è della maestra di cucina Cristina Lunardini e si può trovare, non “sglutinata”, sulla rivista “Alice cucina”.
Questa brava e simpatica chef che seguo spesso anche in tv, è romagnola, una garanzia di golosità dei suoi piatti.
I porri, grande fonte di vitamine e minerali, sono ancora di stagione e quindi approfittiamo di questa crema delicata, gustosa e salutare per il nostro organismo.
Particolari i maltagliati: il sesamo, che ho tostato affinché sprigioni meglio il suo sapore, si sente gradevolmente e ci sta bene pure il pepe, anche se non sono molto amante di questa spezia.
Nella ricetta Cristina suggerisce di usare il sesamo nero, che non ho trovato.

DIFFICOLTÀ: facile

INTOLLERANZE:
senza glutine, senza frutta secca, senza latticini, senza crostacei

INGREDIENTI RICETTA:

Per i maltagliati:

200 g di farina Mix per pasta all’uovo*
2 uova grandi
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di semi di sesamo
Una macinata di pepe nero

*Mix per pasta fresca naturalmente senza glutine
https://stellasenzaglutine.com/2013/04/18/facciamo-le-tagliatelle-senza-glutine/

Per la crema di porri:

400 g di porri
2 patate
Uno scalogno
1 litro di brodo di carne (io di cappone)
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe nero

PROCEDIMENTO RICETTA:

Per la crema di porri: in una padella dai bordi alti rosolare lo scalogno a fettine sottili con un filo di olio, aggiungere le patate sbucciate e tagliate a dadini e i porri a rondelle.

Coprire con il brodo e cuocere per un’ora a fuoco dolce.

Salare, pepare e passare la crema col passaverdure o col frullatore ad immersione.

Per i maltagliati: tostare i semi di sesamo e metterli con tutti gli altri ingredienti nella ciotola impastatrice fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo.
Se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto aggiungere 1/2 uovo oppure poca acqua.

Coprire la pasta con una ciotola e far riposare per una mezz’ora.

Tirare sottilmente la sfoglia (ho usato il mattarello, si stende benissimo), ricavare i maltagliati e lessarli in acqua leggermente salata.

Distribuire la crema di porri calda nei piatti da portata, scolare i maltagliati e metterli al centro del piatto.

Una macinata di pepe nero e….pronto in tavola!!

5 thoughts on “Crema di porri senza glutine con maltagliati al sesamo e pepe nero

  1. Già…ma dove li trovo i semi di sesamo “sicuri”? In un passato glutinoso li usavo per fare tante cose, come “impanare” i tranci di tonno prima di passarli in padella; ma da quando scansiono ogni etichetta alla ricerca dell’eventuale contaminazione, non sono più riuscita ad utilizzarli perché compariva sempre la simpatica scritta “confezionato in un ambiente che utilizza anche…etc etc”.
    O scout dell’ingrediente non contaminato, illuminami sulla via da seguire per reperire il sesamo sicuro 🙂

  2. p.s. l’avevo letta sul prontuario la parte che diceva che i semi sono in qualche modo “protetti”, ma quando ci sono quelle scritte di cui sopra io mi blocco subito….

    • Mariuccia, se c’è quella scritta nemmeno io compro, assolutamente!!!! I miei semi (di lino, di sesamo etc etc..) sono Probios e li trovi in erboristeria (vedi Gigante), nei negozi bio o anche online.
      In alternativa uso i semi di sesamo Cannamela (anche per il tonno 😉) molto pratici nel contenitore di vetro e di facile reperibilità.
      Spero di averti…..illuminata 😊, in ogni caso sono qui 😘😘

  3. …come sempre, indicazioni preziose… l’erboristeria è una risorsa a cui non avevo pensato, mentre tra i prodotti bio già in passato avevo provato senza successo (Papacqua), ma riproverò, come pure per il marchio Cannamela…grazie!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...